La gara di regionale Marche UISP di Potenza Picena (MC) ha decretato la fine delle vacanze per i nostri piloti. Senza i ragazzi del supercross e con il rinvio della prova FMI di San Severino è toccato a loro riprendere le ostilità…

Pubblicato in I Team
 
Finalmente la sfortuna è stata lontano dal Round francese dell’Europeo EMX250. Dopo una annata nella quale gli è successo di tutto, proprio nell’ultima gara stagionale, Simone Zecchina si rifà di tutta la “iella” che lo ha colpito quest’anno conquistando un ottimo podio.
Assente in gara Simone Furlotti che è ancora in via di guarigione per l’infortunio alla spalla subito in Svizzera, è toccato a Zecchina nella EMX250 e a Mantovani nella MX2, rappresentare il Team SM Action Yamaha.
La gara si è disputata su un tracciato tradizionale con salite e discese che l’abbondante pioggia caduta nei due giorni di gara, ha trasformato la pista rendendola infida e scivolosa. Tutto questo però non ha scalfito minimamente il morale di Simone Zecchina e di Michael Mantovani che hanno affrontato i profondi canali fangosi, con la determinazione che hanno sempre messo in mostra in questa stagione.
Iniziamo il racconto di questo fine settimana dalla ottima prestazione ottenuta da Zecchina. Qualificatosi attraverso la Last Chance, Simone, al via di gara uno, è quinto al primo rilevamento cronometrico ma scivola e scende al decimo posto. Piano piano trova ritmo e rimonta chiudendo la prova quinto. Il suo capolavoro lo fa però in gara due dove da sesto si porta al secondo posto che mantiene fino al traguardo.
Nella classifica di giornata, Zecchina sale sul secondo gradino del podio a soli quattro punti dalla vittoria assoluta.
 

 
Le due gare di Michael Mantovani nella MX2 sono state disputate in condizioni veramente estreme a causa della pioggia caduta in mattinata. In gara uno, parte nei quindici e riesce a rimanerci per alcune tornate, poi un paio di cadute causate appunto dal fango, lo hanno relegato in 18esima posizione ma comunque in zona punti.
Nella seconda invece, fatica nel trovare un buon ritmo e termina 22esimo.
 
 
MICHAEL MANTOVANI #722
“E’ stato un fine settimana abbastanza difficile a causa della pioggia caduta in questi due giorni, che ha complicato notevolmente la situazione. In gara uno ho fatto una partenza intorno alla Top Ten e sono transitato al primo giro 15esimo. 
Ho tenuto la posizione per buona parte della manche, ma poi sono caduto a causa del fango ed ho terminato la manche 18esimo conquistando tre bei punticini. Nella seconda manche la pista è migliorata, ma ho faticato tanto a trovare un buon ritmo. Da metà gara in poi sono stato meglio ed ho chiuso 22esimo”.
 
Pubblicato in I Team

A Franciacorta è andata in scena l’ultima prova degli Internazionali d’Italia di Supercross, con un ottimo spettacolo per il pubblico presente, nonostante le pessime previsioni meteo della vigilia.

Pubblicato in I Team

Il fine settimana del 16 e 17 Settembre 2017 entra a far parte di diritto della storia del nostro team. Infatti in questi due giorni sono arrivati due risultati che collocano questa stagione tra le più belle del ventennio di storia.

Pubblicato in I Team
 
 
Gran finale per il Campionato Italiano Senior al crossodromo E.Baglioni di Città di Castello (PG), dove, nel settimo ed ultimo appuntamento in calendario, sono stati assegnati la totalità dei titoli di una stagione davvero combattuta. A parte la classe MX1 Superveteran, il cui titolo è andato a Fabio Occhiolini (Honda Marradi) con tre gare d’anticipo, tutti gli altri allori tricolori della stagione 2017 sono rimasti in gioco fino all’ultimo momento, e si sono risolti oggi dopo una gara avvincente.
Dopo un rinvio delle prove dovuto al forte maltempo che ha interessato la pista nella sessione di sabato, tutta la sfida si è concentrata tutta nella giornata di domenica, con un unico turno di prove libere e cronometrate prima del via della manche.
Lo spostamento delle prove (approvato da tutti i partecipanti viste le condizioni meteo davvero critiche) non ha condizionato lo svolgimento del resto della gara, che, grazie anche al sole apparso dal mattino, si è potuta svolgere regolarmente.

Simone Croci 

Tra i duelli più attesi c’era sicuramente quello per l’assegnazione del titolo 125: a contenderselo Simone Croci (KTM Over Competition Mx) e Felice Compagnone (KTM Team Red Racing), che per l’intera stagione si sono spartiti le posizioni del podio, con Croci più frequentemente sul gradino più alto. 
Ed infatti il titolo è andato a Croci, che, molto efficace anche in questo ultimo round, è balzato in testa durante il terzultimo giro della prima manche condotta fino ad allora da Compagnone, ed ha poi chiuso la seconda manche in seconda posizione proprio dietro al rivale dell’intero campionato.
La somma di punti della giornata ha visto i due a pari punteggio, e la discriminante prevista dal regolamento ha premiato Compagnone, che ha vinto la gara; ma non ha cambiato la classifica che vedeva prima del via Croci in testa con un vantaggio di 110 punti. Titolo, dunque, a Simone Croci e vittoria di giornata per Felice Compagnone, in una delle più avvincenti sfide del 2017. Terza posizione sul podio 125 in questa gara di Città di Castello per Marcello Disetti (KTM Mx Garda Lake), terzo in entrambe le manche.

Felice Compagnone

Colpo a sorpresa nella nella MX1 Superveteran, dove Beppe Canella (Honda RS77) ha colto la vittoria di giornata ed ha scalato tre posizioni nella classifica di campionato, concludendo così la stagione al secondo posto. Il bresciano ha dominato dal primo all’ultimo giro la prima manche ed ha chiuso la seconda in terza posizione, salendo così sul podio sul gradino più alto davanti a Paolo Pampuri (Husqvarna Somma Lombardo), due volte secondo nelle manche, ed al già titolare del tricolore Fabio Occhiolini, terzo in questa gara dopo un quarto posto ed una vittoria di manche.

Nella MX2 Superveteran pronostico rispettato per Fabrizio Bennati (Honda Marradi) vincitore del titolo grazie ad un’altra vittoria di giornata. Bennati si presentava a Città di Castello con oltre 300 punti di vantaggio sull’inseguitore Andrea Goffredi (Kawasaki Derapassion Biker`S) ed ha siglato con questo successo il suo titolo. Seconda posizione in campionato ed in gara per Goffredi; terzo sul podio umbro Norbert Lantschner (Yamaha Evergreen) che chiude la stagione in quarta posizione dietro a Corrado Sallicati (Honda Cerbone), terzo in campionato e quarto in questa ultima prova.

Beppe Canella

Classifica congelata alla gara precedente per i prime tre classificati della MX1 Veteran: assenti Tiziano Peverieri (Honda A.Fagioli), Michele Dal Bosco (Yamaha Evergreen) e Michele Tosetto (Husqvarna Motocross Bovolone), il campionato si è concluso così con i tre nell’ordine primo secondo e terzo in classifica, e Tiziano Peverieri campione tricolore. Il vincitore MX1 Veteran della giornata di Città di Castello è stato invece Pierluigi Bandini (KTM Pellicorse) che ha preceduto sul podio Enrico Fusconi (Honda Leonardo Racing Team Italia), quarto in campionato, e Marco Sensini (KTM Monte Coralli Faenza).
Nella MX2 Veteran il terzetto di testa della classifica si ritrova su podio, con Graziano Peverieri (Yamaha A.Fagioli) vincitore della gara e incoronato Campione Italiano, Andrea Terenzi (Yamaha Deruta 2012 C. Della Maiolica) secondo sul podio e terzo in campionato e Gabriele Fondelli (KTM Marradi) terzo in gara e secondo infine nel campionato.
Vittoria di campionato per la classe 300 per Marco Sensini (KTM Monte Coralli).


Graziano Peverieri

Per la categoria femminile, assenti Kiara Fontanesi (Yamaha Fiamme Oro), già vincitrice del suo quinto titolo tricolore con una gara d’anticipo, e Francesca Nocera (Francy Racing Team), anche lei – conti alla mano – matematicamente certa della sua seconda posizione in campionato italiano, la vittoria della giornata è andata alla sempre combattiva Giorgia Montini (Yamaha Mx Garda Lake) che ha preceduto Floriana Parrini (Honda Megan Racing) e Eva Maria Gatscher (Yamaha Ferlu Racing).
Assenza più che giustificata quella di Kiara Fontanesi e Francesca Nocera che hanno partecipato a Villars sous Ecot, in Francia, alla concomitante prova finale del mondiale, dove Kiara ha conquistato il suo quinto titolo mondiale!


Soddisfazione per il Moto Club E.Baglioni per la bella gara che ha contato numeroso pubblicoassiepato anche al termine dell'evento attorno al palco premiazioni, dove, alla presenza del Presidente Mara Colligiani del Comitato Regionale FMI Umbria e di Roberto Bianchini responsabile del lla società promoter FXAction, sono stati consegnate le medaglie del campionato ai primi tre di ogni categoria.

Photo courtesy Motocross Romagna - Action Photo Gallery

 
Segui il motocross di FXAction su twitter @fxactionmag

 
condividi su facebook
condividi su twitter
invia ad un amico
 
Campionato Italiano 2017 Senior - Femminile

  • 25/26.03.17 Malpensa VA
  • 29/30.04.17 Fermo FM
  • 20/21.05.17 Cremona CR
  • 10/11.06.17 Castiglione d.Lago PG
  • 01/02.07.17 Montenotte Paroldo
  • 26/27.08.17 Castel S.Pietro Terme BO
  • 16/17.09.17 Città di Castello PG
 
Pubblicato in Comunicati
Start Time – il Campionato F.M.I. Junior 2017 va in archivio con successo, sia dal punto di vista del Racing, che sul fronte del rapporto tra partecipanti e Federazione, presente e attenta alle necessità di sviluppo dirette alla ricerca del “nostro”  futuro Sportivo.

La morsa di sabbia del Circuito Internazionale di Ottobiano ci consegna dunque la rosa dei candidati su cui potranno accentrarsi presto le luci della ribalta internazionale, per loro e per i colori Azzurri. 




 

Image 



Gianluca Facchetti






Ovviamente decollando dalla 125cc., dove ad imporsi con 665pt. è stato il già Campione del Mondo Gianluca FACCHETTI 1°/1° (Husqvarna Maddii Academy), che ha sfoggiato una prestazione indiscutibile consentendogli di dominare la scena. Il secondo gradino del Podio finale con 495pt. è andato Matteo PUCCINELLI (KTM Megan Racing), mentre sul gradino più basso, a sole 5 lunghezze di distanza dal secondo, ci sale un convincente Emilio SCUTERI (KTM Celestini Racing).



 





 

Image 



Andrea Adamo






La corona tricolore della 85 Senior l’ha meritatamente conquistata Andrea ADAMO (Honda Pardi Royal Pat) chiudendo il Campionato con 640pt, anche se oggi ha dovuto fare i conti con il vincitore di giornata Pietro RAZZINI 1°/2° (Husqvarna Gruppo Sportivo Fiamme Oro Milano) e Andrea RONCOLI 3°/1° (Husqvarna – Team O’Ragno 114/8Biano Junior Racing). Dopo queste prestazioni  in Campionato Roncoli chiude sul secondo gradino del Podio con 600pt., seguito dallo stesso Razzini con 465pt., oggi autore anche della Hole Shot Pro Grip.





 





 

Image 



Matteo Luigi Russi






Nella 85 Junior non è stato sufficiente per Lata rientrare a tempo di record e vincere anche la classifica di giornata per riprendersi la testa della Classifica, perché l’altrettanto splendida prestazione messa in campo da Matteo Luigi RUSSI 1°/2 (KTM Pardi Royal Pat) glielo ha impedito.

Così la generale 2017 vede Russi primo con 600pt., tallonato a sole 20 lunghezze di distanza da Valerio LATA 2°/1° (KTM), mentre terzo si conferma Rocco BERTIN (KTM Wallaby Team) con 415pt. nonostante la giornata pavese non sia stata per lui delle migliori. Sull’ultimo gradino del Podio di giornata ci sale invece Francesco GAZZANO 3°/3° (KTM cairatese) capace di una davvero ottima prestazione.

A segnare la Hole Sot Pro Grip è stato Filippo FARIOLI (KTM Farioli), autore anche di due bellissimi quarti posti che in prospettiva sarebbero da considerare eccellenti, se non fosse programmato (si dice) il suo ingresso nella velocità: il talento c’è a prescindere, e dunque un grande in bocca al lupo per qualunque destinazione Filippo sceglierà.





 





 

Image 



Ferruccio Zanchi






Per la 65 Cadetti il dominatore di giornata è stato ancora una volta Ferruccio ZANCHI 1°/1° (Husqvarna Motorstore Racing Team GS. F.F. O.O.) che è anche il nuovo Campione con 700pt. in classifica, composta da ben 5 vittorie parziali su sei disponibili. Il Podio della generale 2017 lo firmano Simone MANCINI 3°/3° (KTM Pardi Royal Pat) con 520pt. in seconda posizione, e Brando RISPOLI 4°/2° (KTM Brilli Peri) che riesce in rimonta a conquistare l’ultimo gradino disponibile del Podio stagionale.

Hole Shot Pro Grip per Filippo PIVETTA (KTM).





 





 

Image 



Manuel Ulivi






Nella classifica generale dei Piloti bLU cRU iscritti al Challenge Yamaha 125 YZ mantiene il comando Manuel ULIVI (Yamaha ABC MX Racing Team) che sale a quota 2.725pt., affiancato da Lorenzo CIABATTI a quota 2.105, e da Kevin CRISTINO con 2.090pt.. Ad Ottobiano Mirko DAL BOSCO (Yamaha Evergreen) è secondo e Cristino terzo. Nei prossimi giorni sarà annunciata la sede del Challenge YAMAHA 2017, che sembra essere destinato a concludersi in occasione di EICMA a Milano.



E adesso ci aspetta la coinvolgente Festa finale, il Trofeo delle Regioni G. Marinoni, in programma domenica prossima a Castellarano (RE), occasione in cui ad emergere non sarà più il singolo ma lo spirito di squadra, lo Sport, l’aggregazione.



Benvenuti nel futuro! Che vinca il migliore. Sempre.







Vi aspettiamo in pista, perchè NIENTE E' COME ESSERCI!


#staywithus





 





UTILITY:



ELENCO ISCRITTI / RIDERS LIST


RACE RESULT / STANDINGS CALLENGE YZ YAMAMA


RACE RESULT / STANDINGS CAMPIONATO ITALIANO MXJ






 





Per info inerenti al F.M.I. Campionato Italiano MX JUNIOR 2017 visitate il nostro sito www.offroadproracing.it
For any Info related to F.M.I. Italian MX JUNIOR 2017 Championship please look at our website: www.offroadproracing.it






 





CALENDARIO 2017






Image

 





Per seguire tutte le news dei CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR TECHNOMOUSSE SERIES:
Follow all the news from CAMPIONATO ITALIANO MX JUNIOR TECHNOMOUSSE SERIES:
SITO INTERNET - WEBSITE:
www.offroadproracing.it


SOCIAL Media:
I nostri social media (Facebook, Twitter e Instagram) saranno aggiornati LIVE.
Our social media (Facebook, Twitter and Instagram) will be LIVE updated.
Potrete informarVi su tutto quello che riguarda la manifestazione seguendo l’hashtag #MXJUNIOR #bLUcRU
You can get all the info about the event, by following hasthag #MXJUNIOR #bLUcRU
Facebook
Twitter
Instagram


YOUTUBE






 





Segui l'hashtag
Follow the hashtag
#MXJUNIOR #bLuRacing
#StayTuned


















Pubblicato in Comunicati
Domenica, 17 Settembre 2017 21:56

KIARA FONTANESI 5 VOLTE CAMPIONE DEL MONDO!!

Una gara sofferta fino alla bandiera a scacchi dove anche il maltempo ha voluto dire ancora la sua per mettere in difficoltà la nostra Kiara Fontanesi#8 fino alla fine, dove abbiamo potuto ascoltare l'urlo liberatorio della nostra Campionessa una volta passato il traguardo.

Pubblicato in MXGP
Domenica, 10 Settembre 2017 21:02

MXGP OLANDA ASSEN ROUND #18 - GAME, SET, MATCH!

Antonio Cairoli conquista il nono titolo iridato con un GP di anticipo. Pauls Jonass non è campione, ma manca poco.

Pubblicato in MXGP

Nella cornice dell'autodromo di Assen si sono svolte le gare di qualifica dell'MXGP d'Olanda, diciottesima e penultima prova iridata 2017.

Pubblicato in MXGP

I nuovi Campioni: Supermoto Schmidt – On Road Traversa – U24 Bozza - SBKR Di Cicco – Open Berniga – VTR Scarpelli – Red Challenge SM Mandorlini– Red Challenge OR Vanin

Pubblicato in Comunicati
Pagina 1 di 32
Credits by Link Informatica Web Agency  login

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.